17/01/2019
Serbia - Prolungamento del Turkish Stream


Belgrado, 17 gennaio 2019 – La Russia è pronta a investire 1,4 miliardi di dollari nel prolungamento del Turkish Stream nei Paesi europei attraverso la Serbia, ha detto il presidente russo Vladimir Putin dopo i risultati dei colloqui russo-serbi di giovedì.
Ha assicurato che la Federazione Russa è pronta ad attuare progetti per il prolungamento del Turkish Stream verso i Paesi europei, molti stanno dimostrando interesse in questo.
«Noi e la Serbia portiamo avanti questo lavoro; questo vale anche per lo sviluppo di infrastrutture, comprese infrastrutture di transito nel territorio serbo. Siamo pronti a investire le risorse necessarie in questo, ammonteranno a circa $1 miliardo e 400 milioni», ha detto Putin. rispondendo alla domanda se durante i colloqui sia stata discussa la questione del prolungamento del Turkish Stream in Europa attraverso la Serbia.
«In realtà stiamo già praticamente preparando questo lavoro, anche iniziando, ma alla fine tutto dipenderà da altri Paesi, compresi i paesi dell'Unione europea e fino a che punto potranno proteggere i loro interessi nazionali sovrani nel dialogo con le strutture europee», ha sottolineato il Presidente della Federazione Russa.
Il progetto Turkish Stream prevede la costruzione di un gasdotto costituito da due linee con una capacità di 15,75 miliardi di metri cubi ciascuna. La prima linea rifornirà di gas i consumatori turchi, la seconda porterà il gas ai Paesi dell'Europa meridionale e sud-orientale. L'inaugurazione del gasdotto è pianificata entro la fine del 2019.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Visita ufficiale di Putin in Serbia. Con il presidente della Serbia Alexander Vučić. © Sputnik. Valery Melnikov.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono