03/01/2019
Russia - Migliorano le condizioni del bambino


Magnitogorsk, 3 gennaio 2018 - Le condizioni del bambino, evacuato da Magnitogorsk a Mosca dopo il crollo dell’edificio a Magnitogorsk, è stabile e ci sono alcuni miglioramenti, c'è la normalizzazione dei parametri di laboratorio, ha detto il servizio stampa del Ministero della Sanità russo.
«Il bambino di dieci mesi si trova nel reparto di terapia intensiva nell'istituto di emergenza pediatrica, chirurgia e traumatologia, i medici valutano le sue condizioni come stabili, con un certo miglioramento. C'è la normalizzazione degli indicatori di laboratorio. La notte il bambino l'ha trascorsa tranquillamente», si legge nel messaggio. Dopo un'esplosione di gas e il crollo della casa a Magnitogorsk il bambino è volato a Mosca martedì sera. Il bambino intrappolato sotto le macerie si è salvato perché era nella culla.
Secondo il Ministero della Salute, il bambino, in gravi condizioni, è stato trasportato in ospedale per congelamento e trauma cranio-encefalico.
Lunedì, 31 dicembre, secondo i dati preliminari, a causa dell'esplosione di gas per uso domestico si è verificato il crollo di uno dei portici di un condominio. Nella zona del crollo vivevano 120 persone. Dalle macerie sono stati estratti 39 morti, tra cui sei bambini.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Crollo dell'edificio a Magnitogorsk. МЧС РФ. Da: it.sputniknews.com.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono