08/10/2018
Russia - Liturgia patriarcale a Sergiev Posad


Sergiev Posad, 8 ottobre 2018 - Nel giorno del riposo di San Sergio, igumeno di Radone×, taumaturgo di tutta la Rusĺ, Sua SantitÓ il Patriarca di Mosca e di tutta la Rusĺ ha celebrato la Divina Liturgia nella Cattedrale della Dormizione della Lavra della TrinitÓ di San Sergio.
Hanno concelebrato con Sua SantitÓ: Sua Beatitudine il Metropolita Onufrij di Kiev e di tutta lĺUcraina; il metropolita Varnava di Cheboksary e Chuvashia; il metropolita Kliment di Kaluga e Borovsk, presidente del Consiglio editoriale della Chiesa ortodossa russa; il metropolita Sergij di Voronezh e Liski; il metropolita Arsenij di Istra, primo vicario del Patriarca di Mosca e di tutta la Rusĺ a Mosca; il metropolita Sergij di Ternopil e Kremenets; il metropolita Herman di Kursk e Rylĺsk; il metropolita Kirill di Ekaterinburg e Verkhotursk; il metropolita Merkurij di Rostov e Novocherkassk, presidente del Dipartimento sinodale per lĺistruzione religiosa e la catechesi; il metropolita Feodosij di Tambov e Rasskazovo; il metropolita Georgij di Ni×nij Novgorod e Arzamas; il metropolita Mark di Rjazan e Mikhailovskij, presidente del Dipartimento economico e finanziario del Patriarcato di Mosca; il metropolita Arsenij di Svyatogorsk; il metropolita Antonij di Boryspil e Brovary; il metropolita Pavel di Khanty-Mansiysk e Surgut; il metropolita Sava di Tver e Kashin, primo vice direttore del Dipartimento amministrativo del Patriarcato di Mosca; il metropolita Ignatij di Vologda e Kirillov; il metropolita Vladimir di Khabarovsk e Priamurskij; il metropolita Isidor di Smolensk e Dorogobuzh; il metropolita Tikhon di Pskov e Porkhov, presidente del Consiglio patriarcale per la cultura; lĺarcivescovo Sava di Tiraspol e Dubăsari; lĺarcivescovo Serafim di Kaliningrad e del Baltico; l'arcivescovo Feognost di Sergiev Posad, vicario della Lavra della TrinitÓ di San Sergio, presidente del Dipartimento sinodale per i monasteri e la vita monastica; l'arcivescovo Sergij di Solnechnogorsk, capo della Segreteria amministrativa del Patriarcato di Mosca; lĺarcivescovo Artemij di Petropavlovsk e Kamchatka; lĺarcivescovo Nikolaj di Salekhard e Novyj Urengoj; lĺarcivescovo Ioann di Magadan e Sinegorsk; lĺarcivescovo Leonid di Vladikavkaz e Alania; l'arcivescovo Matfej di Egorevsk; il vescovo Veniamin di Borisov e Maryinogorsk; il vescovo Dionisij di Tuapse; il vescovo Ioann di Naro-Fominsk; il vescovo Sergij di Vyazemsk e Gagarin; il vescovo Vladimir di Klintsy e Trubčevsk; il vescovo Paramon di Bronnitsy, vicario del Monastero stavropigiale del Don; il protopresbitero Vladimir Divakov, segretario del Patriarca di Mosca e di tutta la Rusĺ a Mosca; lĺarchimandrita Pavel (Krivonogov), decano della Lavra della TrinitÓ di San Sergio; lĺarciprete Nikolaj Balashov, vicepresidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne; lĺarchimandrita Sava (Tutunov), vicedirettore del Dipartimento amministrativo del Patriarcato di Mosca; lĺigumeno Petr (Eremeev), vicario del Monastero stavropigiale di Vysoko-Petrovka; lĺigumeno Varfolomej (Petrov), vicario del Monastero stavropigiale di San Nicola di Ugresha; i monaci della Lavra consacrati al sacerdozio; numerosi sacerdoti.





Tra coloro che hanno servito cĺerano i rappresentanti delle Chiese ortodosse locali presso il trono patriarcale di Mosca: il vescovo Antonij di Moravich (Chiesa ortodossa serba); lĺarchimandrita Feoktist (Dimitrov) (Chiesa ortodossa bulgara); lĺarchimandrita Serafim (Shemjatovskij) (Chiesa ortodossa delle Terre Ceche e della Slovacchia); lĺarciprete Daniel Andrejuk (Chiesa ortodossa in America).

Nel tempio ha pregato il metropolita Tikhon di Novosibirsk e Berdsk.

Tra coloro che hanno pregato durante il servizio divino cĺerano i rappresentanti della metropolia di Kerkira della Chiesa ortodossa di Grecia, che hanno organizzato la consegna delle reliquie di San Spiridione di Trimithonte nella Chiesa ortodossa russa, - il rettore della Chiesa di San Spiridione a Kerkira, archimandrita Justin (Costantas), lĺarciprete Foma Kostamonitis.

Hanno visitato la Lavra il presidente del comitato della Duma di Stato dell'Assemblea federale della Federazione Russa per lo sviluppo della societÓ civile, le questioni delle associazioni pubbliche e religiose, il presidente dell'Assemblea interparlamentare dell'Ortodossia S.A. Gavrilov, il primo vicepresidente della Duma regionale di Mosca N.Ju. Chaplin, il deputato della Duma di Stato dell'Assemblea federale della Federazione Russa S.A. Pakhomov.

I canti liturgici sono stati eseguiti dal coro della Lavra della TrinitÓ di San Sergio, diretto dall'archimandrita Gleb (Kozhevnikov).

Durante la litania della źsupplica intensa╗ sono state elevate richieste per l'unitÓ della Chiesa ortodossa e la preservazione della Chiesa da divisioni e scismi.

Dopo la litania speciale, Sua SantitÓ il Patriarca Kirill ha pregato per la pace in Ucraina.

Nel corso della Liturgia, il Primate della Chiesa ortodossa russa ha ordinato al grado di ierodiacono il monaco Zenone (Smirnov), della Lavra della TrinitÓ di San Sergio.

La predicazione prima della comunione ai Santi Misteri Ŕ stata tenuta dallĺigumeno Filipp (Elshin), della Lavra della TrinitÓ di San Sergio.

Il servizio patriarcale Ŕ stato trasmesso in diretta sul canale televisivo źUnione╗.

In questo giorno, secondo la tradizione, i servizi gerarchici si sono svolti anche negli altri templi della Lavra. La Divina Liturgia nella Cattedrale della TrinitÓ Ŕ stata celebrata dal metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga, direttore del Dipartimento amministrativo del Patriarcato di Mosca; nella Chiesa di San Sergio del refettorio ľ dal vicario patriarcale della diocesi di Mosca, metropolita Juvenalij di Krutitsij e Kolomna; nella Chiesa dello Spirito Santo ľ dal metropolita Hilarion di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne; nella Chiesa della Protezione della Madre di Dio dellĺAccademia Teologica di Mosca ľ dallĺesarca patriarcale di tutta la Bielorussia, metropolita Pavel di Minsk e Zaslavl; nella Chiesa di San Giovanni della Scala del Seminario Teologico di Mosca - dal capo del distretto metropolitano dell'Asia centrale, metropolita Vikentij di Tashkent e Uzbekistan; nello skita di Chernigov della Lavra - dal metropolita Nikon di Astrakhan e Kamyzyaksk.

Al termine della Liturgia, Sua SantitÓ il Patriarca Kirill ha svolto un servizio di preghiera (moleben) dinanzi alla venerata icona di San Sergio di Radone× nella Piazza della Cattedrale della Lavra. Hanno pregato insieme al Patriarca i gerarchi che hanno celebrato la Liturgia nel giorno della memoria di San Sergio in tutte le chiese della Lavra.





Dopo il moleben Sua SantitÓ il Patriarca Kirill dal balcone delle Camere patriarcali si Ŕ rivolto ai partecipanti alle celebrazioni - vescovi, sacerdoti, monaci e laici - con la parola primaziale: źUn saluto a Voi, cari padri, fratelli e sorelle, matushche igumene e monaci, e mi congratulo con Voi per la nostra grande festa ľ il riposo del nostro santo e padre portatore di Dio Sergio, igumeno di Radone×!

In questo giorno, ci riuniamo sempre nella Lavra, anche quando il tempo non Ŕ molto buono, come oggi, ma per la grazia di Dio, alla fine della Liturgia Ŕ uscito il sole in modo da poter eseguire gioiosamente un servizio di preghiera solenne nella piazza di fronte all'icona del Reverendo.

Non Ŕ un caso che celebriamo il suo nome di anno in anno. Molti dei nostri uomini portano il nome di Sergio, e il ricordo del Reverendo rimane nel nostro popolo. E non solo perchÚ ha svolto un ruolo importante nell'unificazione del nostro Paese, nel respingere le invasioni straniere, ma anche perchÚ ha mostrato un modello di santitÓ nella sua vita. Con il suo amore, il Reverendo ha superato i conflitti umani, ha unito le persone, e ora vive non solo nella nostra memoria storica, come altre figure importanti, ma anche nella nostra memoria orante. Egli dimora nella nostra vita spirituale e ci rivolgiamo a lui non come un personaggio storico del passato remoto, ma come un nostro contemporaneo. E questo Ŕ vero perchÚ Ŕ con noi, con il suo gregge, con coloro che ricordano il suo nome e si rivolgono a lui con le loro preghiere.

Oggi noi abbiamo pregato e pregheremo per molte cose, ognuno, ovviamente, per le sue. Ognuno ha i propri problemi, i propri guai, e anche quelli che non li hanno, vengono qui per lodare il Reverendo e ringraziarlo per la sua pietÓ. Tuttavia, ora stiamo attraversando circostanze storiche molto difficili per la nostra Patria, per tutta la Russia e per la nostra Chiesa. Fedeli ai sacri canoni, fedeli alla tradizione del Padre, affermiamo e affermeremo l'Ortodossia nel mondo intero! Questa Ŕ la nostra missione, e nessuno ci porterÓ fuori strada. Nessuno ci farÓ credere che la violazione dei canoni ecclesiastici possa aver luogo per volontÓ di qualcuno. E rimaniamo fedeli alla Tradizione della Chiesa, perchÚ vogliamo essere fedeli suoi figli.

Pertanto, oggi, rivolgendoci a San Sergio, che ha fatto tanto per riconciliare i principati
della Russia feudale, gli chiediamo di rivolgere la sua misericordia alla Chiesa ortodossa universale, di riconciliare i combattenti, di fermare la diffusione di scismi, specialmente dove lo scisma Ŕ una minaccia anche per la vita nazionale, intendo l'Ucraina fraterna. Preghiamo San Sergio affinchÚ con le sue preghiere dinanzi a Dio non lascerÓ la Santa Rusĺ e la nostra Chiesa. E invito tutti voi, miei cari, a rivolgere ora una preghiera speciale per la Chiesa ortodossa, per i nostri fratelli e sorelle in Ucraina e per tutti coloro che hanno bisogno del nostro sostegno e della preghiera. Con le preghiere del nostro reverendo e padre portatore di Dio Sergio, igumeno di Radone×, Dio benedica la Russia e la nostra Chiesa ortodossa! Amin╗.

Poi, nelle camere patriarcali della Lavra, il Primate della Chiesa russa ha consegnato i premi ai vescovi che celebrano i giubilei quest'anno.

(Fonte: Servizio stampa del Patriarca di Mosca e di tutta la Rusĺ; www.patriarhiya.ru)


<<Torna Indietro

Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Servizio patriarcale nel giorno del riposo di San Sergio di Radone×. Divina Liturgia nella Lavra della TrinitÓ di San Sergio. Foto di Oleg Varov.
Giugno '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono