01/07/2018
Russia - Ai quarti di finale dei Mondiali


Mosca, 1 luglio 2018 - La nazionale russa ai calci di rigore ha vinto contro la nazionale spagnola ed è approdata nei quarti di finale della Coppa del Mondo.
Non sono bastati i 90 minuti di gioco ed i supplementari allo stadio Luzhniki di Mosca per decretare il vincitore dell'ottavo di finale tra Spagna e Russia.
Nei tempi regolamentari le reti sono arrivate entrambe nei primi 45 minuti di gioco: all' 11' avanti le furie rosse con un autogol di Ignashevich, che devia nella sua porta un cross indirizzato a Sergio Ramos.
La Russia accusa il colpo, ma trova il pareggio a pochi minuti dalla fine del primo tempo, su rigore siglato da Artyom Dzyuba, per fallo di mano di Pique.
Nel secondo tempo la Spagna prende il controllo del gioco è impone uno snervante possesso palla senza mai però rendersi veramente pericolosa dalle parti di Akinfeyev.
Il canovaccio non cambia anche nei supplementari, con l'11 di Hierro intento a trovare il gol della vittoria, mentre la Russia si difende, soffrendo, ma senza mai perdere la bussola.
L'ultimo brivido prima dei rigori è una fuga sulla destra di Rodrigo, ma il suo tiro viene respinto da Akinfeyev.
Nella lotteria dei tiri dagli undici metri decisivi gli errori di Koke e Aspas, mentre vanno a segno tutti i tiratori russi: Smolov, Ignashevich, Golovin e Cheryshev.
Ai quarti di finale la Russia sfiderà la vincente di Croazia - Danimarca in programma questa sera a Nizhny Novgorod.
La Coppa del Mondo di calcio si svolge in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018. Le partite della fase a gironi si giocano in 11 città: Kaliningrad, San Pietroburgo, Mosca, Nizhny Novgorod, Kazan, Saransk, Samara, Ekaterinburg, Volgograd, Rostov e Sochi.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

La nazionale russa alla partita con la Spagna. © Sputnik. Владимир Песня (Vladimir Pesnja).
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono