15/01/2018
Russia - Usa ostacolano lavoro media russi


Mosca, 15 gennaio 2018 – Usa, Francia ed altri Paesi ostacolando il lavoro dei media russi, riducono la concorrenza nell’ambito mediatico ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
«Prendete in considerazione la sfera dell'informazione di massa. È una limitazione della concorrenza. Che siano relazioni nei confronti di Sputnik ed RT in Usa o in Francia, che sia una testata di nostri giornalisti o la chiusura dei nostri canali in Moldavia, Ucraina, Lettonia e in altri Paesi», - ha detto il ministro degli Esteri ad una conferenza stampa a Mosca.
Il ministro della Giustizia Usa ha introdotto RT America nella lista degli agenti stranieri secondo la legge sugli agenti internazionali del 1938. Nonostante ciò, molti altri media governativi, come la britannica Bbc, la cinese Cctv, il canale francese France 24 e la radio tedesca Deutsche Welle, non sono registrati come tali. Successivamente RT è stata privata dell'accreditamento presso il Congresso Usa a causa del suo status di agente straniero.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. © Sputnik. Irina Kalashnikova.
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono