19/05/2017
Russia - Non bisogna provocare la Corea del Nord


Mosca, 19 maggio 2017 - Il miglioramento da parte della Corea del Nord del suo potenziale missilistico causa preoccupazione alla Russia, ma allo stesso tempo gli altri Paesi non devono provocare Pyongyang a continuare. Lo ha detto il segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione, Nikolaj Patrushev.
«Per quanto riguarda la situazione in Corea del Nord, certamente causa preoccupazione in tutto il mondo e anche nel nostro Paese, perché confiniamo con loro e in effetti non possiamo che essere perplessi quando migliorano la loro tecnologia missilistica, il potenziale nucleare, ecc. Però, non dovrebbero essere provocati a farlo, il che in realtà è quello che sta succedendo. Vedono che sono isolati, che devono garantirsi la propria sicurezza da soli, che non saranno assistiti a questo proposito e rilevano minacce per se stessi. Ecco perché non si tratta di una conversazione bilaterale, ma multilaterale. Penso che non sia facile, ma dobbiamo impegnarci per questo, negoziare con la Corea del Nord ma allo stesso tempo capire anche le preoccupazioni che hanno», - ha detto Patrushev.

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Nikolaj Patrushev, segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa. © Sputnik. Sergey Guneev.
Agosto '16


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono