21/04/2017
Russia - Lavrov sul caso Idlib


Mosca, 21 aprile 2017 - L’opposizione degli Stati Uniti e dei suoi alleati all'invio di esperti sul sito in cui si è verificato l’incidente per l’uso di armi chimiche nella provincia siriana di Idlib è allarmante. Così ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
«Indubbiamente le azioni degli Stati Uniti e dei suoi alleati occidentali, che hanno bloccato l'invio di ispettori per stabilire la verità sul luogo dell'incidente, sono molto inquietanti», ha detto Lavrov.
Lui sostiene che queste azioni indicano «il tentativo di trovare una scusa per non conformarsi alla risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sull'insediamento politico e per spostare l'attenzione della comunità mondiale in modo da creare i prerequisiti per un cambio di regime».

(Fonte: it.sputniknews.com)


<<Torna Indietro

Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. © Sputnik. Ramil Sitdikov.
Agosto '16


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono