ELEOUSA magazine
Agosto '17

Roman Bear


Nato nel 1874 nel villaggio di Zamosc, in provincia di Chelm, in una famiglia borghese, Roman Bear si laureò presso il Seminario Teologico di Chelm nel 1892, quando era rettore l’archimandrita Tikhon (Bellavin), il futuro Patriarca, e nel 1897 conseguì la laurea in Teologia presso l’Accademia Teologica di San Pietroburgo. È stato il figlio spirituale di San Giovanni di Kronstadt. Ha ricoperto la carica di ispettore del Seminario di Vilnius fino al 1900. Nel 1901 fu ordinato diacono e sacerdote. Ha prestato servizio nella regione di Chernigov, e dal 1902 a San Pietroburgo, dove ha organizzato una numerosa comunità spirituale e divenne noto per la sua predicazione.
Nel 1907 è stato rettore della Cattedrale di San Vladimir a Sebastopoli e preside della Flotta del Mar Nero. Nel 1912 ha guidato il lavoro pastorale con gli uomini che sono stati arrestati per la rivolta della corazzata “San Giovanni Crisostomo”.
Fu rettore della Cattedrale dell’Intercessione (San Basilio) sulla Piazza Rossa a Mosca. Dal 1919 è diventato rettore della chiesa di S. Alessio, metropolita di Mosca, in vicolo Glinishevsky, dove organizzò una fratellanza in onore di S. Alessio. Nel 1920, fu un attivo sostenitore del metropolita Sergio (Stragorodsky). Il 6 febbraio 1931 fu arrestato insieme ai parrocchiani. Il 10 maggio è stato condannato a morte, ma la sentenza fu sostituita con la detenzione in un campo di concentramento per 10 anni. È stato rilasciato in anticipo per motivi di salute e nel 1936 si stabilì a Maloyaroslavets.
Il 18 agosto 1937 fu tonsurato monaco con il nome di Iosif. Nel luglio del 1937 sfuggì all’arresto da parte della NKVD e morì l’8 settembre dello stesso anno. Fu canonizzato nel 2000 tra i Nuovi Martiri e Confessori della Russia.



<< Torna Indietro
Agosto '17


Costi abbonamento

Abb. annuale € 30,00
Abb. benemerito € 50,00



Da versare su c/c postale n° 91231985
IBAN IT 11 E 07601 15500 0000912385
intestato a Eleousa di Fernanda Santobuono